Piemonte campagna libraiPrende il via oggi la prima campagna, realizzata dalla Regione Piemonte, dedicata alle librerie indipendenti piemontesi: un’iniziativa unica in Italia, nata per promuovere e dare visibilità a un comparto strategico all’interno della filiera regionale legata al libro, con l’obiettivo di valorizzare la figura dei librai, evidenziandone le specificità rispetto alla grande distribuzione e la loro duplice funzione di operatori culturali ed economici.

“Con questo progetto vogliamo esaltare il ruolo delle librerie indipendenti piemontesi come fondamentali presidi culturali del territorio – dichiara Antonella Parigi, assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte – Una funzione di grande importanza che siamo particolarmente impegnati a sostenere, valorizzando anche i librai come imprenditori culturali”.

Sono 180 le librerie coinvolte in tutte le province, che esporranno nei prossimi mesi le locandine e un espositore dedicati all’iniziativa. La campagna prevede inoltre la realizzazione di affissioni in tutte le città capoluogo di provincia, a cadenza quindicinale e per tutto il mese di dicembre, e sui mezzi di trasporto pubblici di Torino, nonché la distribuzione di cartoline nei circuiti Free Cards.

Nei prossimi giorni verrà inoltre attivato un sito dedicato – www.librerieindipendentipiemonte.it – dove sarà possibile consultare l’elenco delle librerie incluse e avere aggiornamenti sugli sviluppi del progetto.

Rispondi