Imprese culturali e creativeNasce a Verona, nell’ambito della rete Doc, la Fondazione Centro Studi Doc. Un organo che svolge attività di ricerca, documentazione, formazione e condivisione per sostenere la dignità del lavoro, con particolare attenzione all’arte, alla creatività, alla cultura, alla conoscenza e alla tecnologia e in tutti i settori, antichi e moderni, in cui il lavoro non viene riconosciuto e tutelato.

La Fondazione Centro Studi Doc, collaborando con enti pubblici e privati, sviluppa con le Istituzioni proposte innovative in tema di lavoro, sicurezza e incolumità dei lavoratori, finanza etica e innovazione sociale. Approfondisce con un approccio multidisciplinare e sguardo europeo le pratiche della cooperazione, della condivisione e dell’autogestione come strumenti privilegiati di sviluppo economico sostenibile, di inclusione sociale e di promozione umana individuale e collettiva.

L’OSSERVATORIO IMPACT

La Fondazione ha dato vita a impACT, un osservatorio composto da esperti nazionali e internazionali per studiare l’impatto delle tecnologie nel mondo del lavoro e della società civile. L’osservatorio si occupa di supportare l’innovazione tecnologica in ambito cooperativo attraverso lo sviluppo di piattaforme dedicate. La Fondazione realizza attività di ricerca e ne diffonde i contenuti attraverso pubblicazioni, convegni, seminari ed eventi in Italia e all’estero. Il motore del Centro Studi è la formazione continua privilegiando i temi della cooperazione, filosofia e diritto del lavoro, accompagnamento imprenditoriale, fornendo anche consulenze specializzate a imprese, associazioni, sindacati.

Leggi anche:

Libri, nasce il Consorzio degli editori indipendenti

Rispondi