Verona Arena Art BonusC’è tempo fino al 6 gennaio per votare uno dei 115 progetti dell’anno candidati nel concorso che premierà il progetto finanziato attraverso l’Art Bonus più votato tra quelli selezionati sulla piattaforma www.concorsoartbonus.it. L’iniziativa è organizzata da Ales Spa in collaborazione con Promo PA Fondazione – LuBeC, Lucca Beni Culturali. Il concorso è giunto alla sua terza edizione. La prima edizione, nel 2016, è stata vinta dal progetto del Comune di Poggibonsi “Archeodromo di Poggibonsi”. L’anno successivo, nel 2017, è stata la volta dell’Accademia di Belle Arti di Carrara con il “Restauro della sala del Campionario dei Marmi”.

Sono 13 i progetti presentati in Veneto.

ILLUMINAZIONE SEDE MUNICIPALE – SAN PIETRO DI FELETTO

L’intervento prevede l’adeguamento dell’impianto d’illuminazione degli uffici e dei saloni posti sui tre piani dell’edificio municipale sito in via Marconi n. 3 a Rua di Feletto. In tutti gli ambienti, gli interventi sono progettati garantendo un’assoluta salvaguardia del manufatto storico, con scelte impiantistiche volte anche a tutelare gli aspetti estetici della costruzione. Oltre a una fruizione perfetta dell’arte, l’illuminazione deve garantire la conservazione ottimale delle opere con sistemi di illuminazione a binari fissati a soffitto o a parete con un adeguato numero di spot orientabili con luci specifiche che non danneggino i materiali che potrebbero risultare sensibili a determinate lunghezze d’onda. Relativamente agli uffici, l’impianto di illuminazione dovrà risultare adeguato e complessivamente omogeneo sull’intero edificio, considerata anche la natura storico-artistica del manufatto.

NOALE ED EGISTO LANCEROTTO

L’intervento ha riguardato il restauro di dipinti e cornice di alcuni quadri. Dipinto “La Vedova di Egisto”; Dipinto “Idillio”; Dipinto “La Vendemmiatrice”; Dipinto “Barca Chioggiotta”.

STATUA DELLA VECCHIA PADOVA

L’intervento Art Bonus ha riguardato il restauro conservativo della Statua della Vecchia Padova.

MONUMENTO ALLA CIVILTÀ ITALICA – VERONA

L’intervento di restauro della scultura bronzea ha previsto: A – applicazione del biocida e successivo risciacquo e pulitura con acqua deionizzata e spazzolini morbidi, B – pulizia meccanica con spazzolatura degli ossidi con spazzole di saggina di media durezza accompagnati da acqua calda deionizzata e nebulizzata. Nei punti di maggior deposito si prevedono degli impacchi con polpa di carta, C – accurato sciacquo con acqua deionizzata per eliminare i residui dei sali solubili, D – risarcitura delle microfessure e dei piccoli fori con resina epossidica a due componenti, E – trattamento con protettivo trasparente nelle zone che presentano alterazioni cromatiche, F – protezione finale con cera, studiata per la protezione di monumenti bronzei esposti all’esterno. È prevista la ri-equilibratura cromatica tramite aggiunta di terre naturali.

BIBLIOTECHE PADOVANE ASSOCIATE – ABANO TERME

La Fondazione Cariparo ha destinato un finanziamento complessivo di € 45.000,00 diviso in tre tranche annuali da € 15.000,00 ciascuna per consentire agli utenti delle biblioteche dei Comuni soci del Consorzio di poter accedere alla piattaforma digitale MLOL.

FONDAZIONE ARENA DI VERONA

L’intervento finanziato con l’Art Bonus prevede il sostegno per progetto Arena Young 2017/2018 con un costo complessivo di 800 mila euro. Tra le attività principali della Fondazione ci sono: promuovere lo sviluppo e la diffusione dell’arte musicale classica e contemporanea, realizzando spettacoli lirici, di balletto e concerti; promuovere attività di formazione, didattica e ricerca nel campo musicale e teatrale; tutelare e valorizzare il patrimonio storico-culturale, artistico, tecnico e professionale e divulgare la musica lirica, realizzando eventi, conferenze ed incontri.

SALA MORESCA – PALAZZO REALE DI VENEZIA

L’intervento di restauro contempla: lo svolgimento di indagini sulle superfici decorate (sondaggi stratigrafici, analisi laboratoriali, rilievo e mappature degli strati e dello strato conservativo, ecc.), il restauro delle superfici decorate e del pavimento, delle porte-finestre e degli oscuri, la ricostruzione filologica ambientale e degli arredi, la dotazione impiantistica, di sicurezza, didascalica e normativa, funzionali alla destinazione museale.

FONDAZIONE TEATRO LA FENICE – VENEZIA

L’intervento Art Bonus prevede il sostegno all’attività lirico sinfonica del Teatro La Fenice per l’anno 2017. Sono stati raccolti quasi 1,5 milioni di euro. Con una capienza di mille posti, un’ottima acustica, un’orchestra e un coro stabili di 97 e 70 elementi, un ampio pubblico internazionale che si aggiunge all’assiduo pubblico locale, la Fenice si pone tuttora come centro produttivo di primaria importanza, con più di centocinquanta recite d’opera all’anno, un’importante stagione sinfonica affidata a direttori di calibro internazionale, spettacoli di balletto e concerti di musica da camera.

GALLERIA DELL’ACCADEMIA – VENEZIA

Le donazioni Art Bonus da parte di diverse aziende hanno consentito il restauro dei seguenti dipinti: 1. Giambattista Tiepolo, Istituzione del Rosario; 2. Francesco Ruschi, Sant’Orsola; 3. Nicola Régnier, Giuditta; 4. Giulia Lama, Giuditta e Oloferne; 5. Pietro Longhi, Pitagora Filosofo; 6. Pietro Negri, Gesù e la Samaritana.

CONSERVATORIO BENEDETTO MARCELLO – VENEZIA

Le raccolte fondi hanno consentito di intervenire per superare le seguenti criticità: Salone piano nobile, l’ambiente necessita di interventi di manutenzione straordinaria alle pareti, adeguamento dell’impianto elettrico e sostituzione dell’impianto di illuminazione. Piano nobile aula 49, è necessario ed urgente procedere al restauro dei telai delle finestre del Salone del piano nobile del palazzo Pisani deteriorati dalle intemperie e dal trascorrere dei secoli. Le finestre sono dotate di vetrate antiche artisticamente lavorate “a piombo”.

ARAZZO FIAMMINGO – ROVIGO

L’intervento prevede il restauro dell’arazzo raffigurante “Il trionfo della Religione con i suoi primi fondatori” che riprende lo stile del pittore fiammingo Peter Paulus Rubens, con il quale Antoon Sallaert aveva collaborato come cartonista. La rappresentazione allegorica del “Trionfo della Religione”, il cui carro trascinato da quattro putti con gli attributi simbolici delle Virtù cardinali sconfigge i vizi, riprende l’iconografia dei trionfi, che costituisce per la cultura religiosa della controriforma l’esaltazione della chiesa cattolica.

CIMITERO CIVILE E MILITARE “TENENTE SERGIO AMELOTTI”

Gli interventi per la conservazione del Complesso Cimiteriale “Tenente Amelotti” come luogo della cultura e della memoria per il Centenario della Grande Guerra prevedono: Manutenzione, riqualificazione dei percorsi pedonali; Restauro conservativo dell’area deposito e riutilizzo come servizio igienico a norma disabili; Completamento dell’impianto elettrico e di illuminazione; Manutenzione protezione e restauro degli arredi e degli elementi litici della Cappella; Interventi per l’accesso e la fruizione dell’area con abbattimento barriere architettoniche.

MAPPAMONDO A FORMA DI CUORE – BIBLIOTECA MARCIANA

L’intervento di restauro si propone di eseguire un’accurata pulitura e la rimozione della foderatura attuale. Si procederà quindi a trattamenti acquosi controllati per eliminare completamente i residui di adesivi e di solventi, così come le vecchie toppe ormai ingiallite. In corso d’opera si misurerà il pH del supporto cartaceo per valutare l’opportunità di un trattamento deacidificante.

Leggi anche:

Concorso Art Bonus 2018, fino al 6 gennaio è possibile votare i progetti dell’anno

Art bonus, Botti (Ales): raggiunti i 300 milioni di erogazioni

Concorso Art Bonus, 5 progetti in Umbria: dal Palazzo dei Priori al Castello Bufalini

Concorso Art Bonus, 3 progetti in gara per il Trentino-Alto Adige

Concorso Art Bonus, in gara per la Sicilia il Teatro Massimo e il giardino della Kolymbethra

Concorso Art Bonus, in gara per la Puglia la Fondazione Petruzzelli e Teatri di Bari

Concorso Art Bonus, 14 progetti in Piemonte: dai Musei Reali alle Biblioteche civiche

Concorso Art Bonus, sette progetti nelle Marche: Dal Macerata opera Festival al Teatro delle Muse

Concorso Art Bonus, tre progetti nel Lazio: dalla scultura di Cleopatra al Fondo Acqua Marcia

Concorso Art Bonus, 5 progetti in Liguria: dal Teatro Carlo Felice all’Accademia Ligustica

Concorso Art Bonus, 7 progetti in Friuli-Venezia Giulia: dal mulino “Gridello” al Castello di Miramare

Concorso Art Bonus, in Lombardia 20 progetti: dalla Pinacoteca di Brera alle biblioteche di Lecco

Concorso Art Bonus: per la Calabria in gara il restauro di frammenti marmorei custoditi al MarRC

Concorso Art Bonus, in Emilia Romagna 12 progetti: da Ferrara al Teatro Regio di Parma

Concorso Art Bonus: da Paestum a Capodimonte, 4 i progetti in lizza in Campania

Rispondi