Entro il 15 gennaio prossimo sarà possibile inviare la candidatura per partecipare alla selezione per tre incarichi in supporto agli organi e agli uffici della Galleria Nazionale delle Marche. Gli avvisi relativi alla pubblica selezione sono stati pubblicati sul sito del Ministero per i beni culturali e fanno riferimento a due tipologie di incarichi: funzionario informatico e funzionario amministrativo.

Il periodo di servizio, in tutti e tre i casi, sarà di nove mesi per un importo di 30 mila euro complessivi, comprensivo degli oneri assistenziali e previdenziali a carico dell’Amministrazione o dell’IVA.

Le domande per partecipare alle procedure di valutazione comparativa dovranno essere inviate entro il 15 gennaio, il 15 giorno successivo alla data di pubblicazione dell’avviso pubblico di selezione. Il bando è stato infatti pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 31 dicembre 2018 scorso. La domanda, per l’incarico di funzionario informativo, dovrà essere inviata con raccomandata all’indirizzo indicato dal bando. Per l’avviso relativo ai due incarichi di funzionari amministrativi, sarà possibile inviare la domanda di partecipazione alla procedura di selezione anche attraverso l’indirizzo gan-mar@beniculturali.it.

L’INCARICO DI FUNZIONARIO INFORMATICO

L’avviso relativo all’incarico di funzionario informatico è stato pubblicato considerato che “attualmente non è in servizio nessuno e tale figura è indispensabile per le esigenze e l’espletamento di tutte le attività amministrative-contabili e di gestione della Galleria Nazionale delle Marche”. La copertura del posto vacante è anche necessaria per “l’adeguamento alle procedure telematiche previste anche al codice dei contratti per l’affidamento di lavori e servizi”. Tra le attività che il funzionario dovrà svolgere c’è la collaborazione con la Direzione per l’espletamento delle attività in forma digitale al fine di raggiungere gli obiettivi fissati nella programmazione della Galleria. Il funzionario presterà assistenza specialistica alla Direzione e agli uffici della Galleria in materia di informatizzazione e svolgerà procedure telematiche per l’acquisizione di beni e servizi.

Tra i requisiti di ammissione, una laurea specialistica in informatica o informatica applicata o Ingegneria informatica. Si richiede inoltre un’esperienza almeno triennale in qualità di responsabile nella gestione informatica di gare di appalto e affidamenti in generale e sistemi informatizzati. Tra i requisiti professionali, anche un’esperienza almeno triennale nel contesto di organismi pubblici, enti locali e organismi da essi partecipati o privati. Si richiede, infine, un’esperienza almeno quinquennale in ruoli apicali svolti nel privato o nel pubblico ed esperienza in contesti di Pubblica Amministrazione in materia di siti web.

GLI INCARICHI DI FUNZIONARI AMMINISTRATIVI

Il secondo avviso fa riferimento a due incarichi di funzionari amministrativi. Esso tiene conto del fatto che nell’organico della Galleria sono previste tre figure di funzionari amministrativi ma, di queste, attualmente solo una è in servizio. Personale assolutamente insufficiente per l’espletamento di tutte le attività amministrative-contabili e di gestione” della Galleria stessa.

Le attività da svolgere saranno la collaborazione con la Direzione per l’individuazione delle procedure più idonee al raggiungimento degli obiettivi fissati nella programmazione della Galleria. I funzionari dovranno anche assistere la Direzione e gli uffici della Galleria in materia di trasparenza ed anticorruzione ed elaborare pareri sulle materie amministrative di competenza. Forniranno inoltre collaborazione ed assistenza al Responsabile Unico del Procedimento (RUP). Infine, Collaboreranno alla redazione dei bilanci della Galleria e alla gestione del personale con l’Ufficio del Personale.

Tra i requisiti di ammissione, una laurea specialistica in discipline giuridiche o equipollenti. Si richiede inoltre un’esperienza almeno triennale come responsabile nella gestione di gare di appalto e affidamenti, un’esperienza di direzione o amministrazione almeno triennale negli organismi pubblici, enti locali o organismi ad essi partecipati. Necessaria anche esperienza consolidata nella redazione di bilanci budget e piano economici finanziari e nella gestione degli acquisiti della pubblica amministrazione.

Approfondimenti:

Link all’avviso relativo all’incarico di funzionario informatico

Link all’avviso relativo all’incarico di funzionario amministrativo

Articoli correlati