Mibac Fondazioni Cultura Faro MuseiIl ministro dei Beni culturali Alberto Bonisoli ha istituito la Commissione di studio per il riordino dell’organizzazione del Mibac. Alla Commissione sono attribuiti compiti di ricerca, studio e analisi finanziaria finalizzati a formulare proposte di riordino della struttura e articolazione organizzativa del ministero e per la redazione di proposte di modifica del regolamento di organizzazione.

Una volta raccolte le proposte della commissione, il ministro interverrà sul Regolamento di riorganizzazione del ministero del 2014, anche alla luce del Decreto che dispone il passaggio delle competenze relative al turismo dai Beni culturali alle Politiche agricole e forestali.

La Commissione terminerà i suoi lavori il 4 marzo 2019 consegnando al ministro una relazione sull’attività svolta e le proposte elaborate. Su richiesta del presidente, potrà essere accordata una proroga di massimo 30 giorni per concludere i lavori.

COMPOSIZIONE

La Commissione è presieduta dal segretario generale del ministero Giovanni Panebianco. Ne fanno parte i consiglieri del ministro, Alfredo Moliterni (consigliere giuridico) e Maurizio Decastri (consigliere per l’analisi, l’identificazione delle direttrici dello sviluppo organizzativo del Mibac). Gli altri membri sono: il capo ufficio stampa Giorgio Giorgi, il capo dell’Ufficio legislativo Lorenzo D’Ascia e il direttore generale Organizzazione del Mibac, Marina Giuseppone. La commissione potrà essere ulteriormente integrata in relazione a specifiche esigenze conoscitive e valutative.

FUNZIONAMENTO

La Commissione opera in stretto raccordo con gli uffici di diretta collaborazione del ministro e con il Segretariato generale del ministero. Può disporre audizioni e richiedere contributi e specifici approfondimenti anche a soggetti esterni all’amministrazione. Potrà inoltre operare per sottogruppi in relazione ad aree organizzative e ambiti tematici, il cui coordinamento è affidato alla dg Giuseppone.La partecipazione alla commissione non dà diritto a compensi.

Approfondimenti:

Il decreto di istituzione della Commissione

Rispondi