La settimana della Cultura in Parlamento è caratterizzata dall’arrivo alla Camera del Dl semplificazioni – atteso martedì in Aula alle 11 – e dalle audizioni in Senato sul Fus di ANESV e di Luciano Cannito. Martedì la commissione Bilancio di Palazzo Madama dovrebbe esprime il parere sulla ratifica della Convenzione di Faro.

MARTEDI’

Alle 14, la commissione Cultura prosegue l’indagine conoscitiva in materia di Fondo unico per lo spettacolo (Fus) con l’audizione dell’Associazione nazionale esercenti spettacoli viaggianti (ANESV).

La scorsa settimana in 7a commissione, sul Fus, si era svolta l’audizione della Slc Cgil che aveva invocato maggiori garanzie a vantaggio dei diritti dei lavoratori da parte di chi riceve fondi pubblici (leggi).

Alle 15, in sede plenaria, la commissione Bilancio esprime il parere sulla ratifica della Convenzione di Faro sul patrimonio culturale, relatrice la senatrice Erica Rivolta (Lega). Il provvedimento, come stabilito dalla conferenza dei capigruppo di metà gennaio, è atteso in Aula tra il 5 e il 7 febbraio, nel caso sia concluso l’esame delle commissioni coinvolte.

Il calendario dei lavori di questa settimana della commissione Esteri, alla quale è stato assegnato il testo (relatore di maggioranza il senatore M5S Stefano Lucidi e relatore di minoranza il senatore Pd Alessandro Alfieri), non prevede però la trattazione dell’argomento.

La ratifica della Convenzione di Faro era arrivata in Aula lo scorso 9 gennaio per poi tornare immediatamente in commissione Esteri, dopo che, aveva spiegato il presidente della 3a, Vito Rosario Petrocelli (M5S), “è emersa la necessità di svolgere un’ulteriore riflessione sulla ratifica”. Restano al momento ancora sconosciute le cause di questo approfondimento richiesto dal governo.

MERCOLEDI’

Alle 14, in sede plenaria, la commissione Cultura terrà l’audizione di Luciano Cannito, presidente dei coreografi italiani e vice presidente della commissione lirica Siae, sempre in merito all’indagine conoscitiva sul Fus.

Leggi anche:

Cultura, Verducci (Pd): legislatura affronti tema delle tutele per i lavoratori

Dl semplificazioni, salta norma sul cinema. Ma il governo non ci rinuncia

Senato, che fine ha fatto la Convenzione di Faro?

 

Articoli correlati