“Il ritorno di Cinemadays è un’altra promessa mantenuta, risultato dell’ottimo lavoro di squadra che abbiamo portato avanti con ANEC, ANEM e ANICA, un percorso caratterizzato dallo spirito di collaborazione e dal desiderio di promuovere il settore del cinema in Italia. Grazie all’impegno messo in campo da governo e dagli esercenti, da lunedì 1 a giovedì 4 aprile sarà possibile entrare al cinema al costo di 3 euro, in tutte le sale che aderiscono all’iniziativa”. Lo dichiara Lucia Borgonzoni, senatrice della Lega, Sottosegretario di Stato per i beni e le attività culturali con delega al Cinema.

“Un traguardo da me fortemente voluto – prosegue il sottosegretario -, che fa da anticipazione alla Grande Estate di Cinema, con una programmazione senza precedenti con blockbuster internazionali e film d’autore, – primo passo verso una promozione dell’estate che vedrà il Ministero in prima linea. Da parte nostra, ogni sforzo è diretto alla valorizzazione e alla promozione del cinema in Italia: in questa direzione va anche Cinemadays, che sarà annunciata nel corso dei David di Donatello: il modo migliore per aprire, in occasione della primavera, una nuova stagione cinematografica”.

Leggi anche:

Cinema Days, da 1 a 4 aprile il cinema festeggia la primavera con biglietti a 3€ per tutti

Articoli correlati