Si terrà venerdì 15 marzo a Roma (Piazza G. G. Belli, 2) il convegno “Europa creativa: un’opportunità per la musica dal vivo”, organizzato da Assomusica, European Live Music Association (ELMA) e Confcommercio – Impresa Cultura Italia.

Per promuovere la cooperazione europea in materia di diversità culturale e rafforzare la competitività dei settori culturali e creativi, la Commissione Europea ha presentato la proposta di regolamento per l’istituzione del nuovo programma “Europa creativa”.

La Commissione Cultura del Parlamento Europeo si è espressa sul programma approvando in maniera bipartisan degli innovativi emendamenti volti a potenziare gli strumenti e i piani di finanziamento a sostegno degli spettacoli di musica live.

L’evento sarà quindi l’occasione per discutere di questo provvedimento e su cosa fare per migliorare la programmazione e gli investimenti in questo settore che è un volano di crescita e sviluppo per i territori e il made in Italy della cultura.

IL PROGRAMMA

I lavori si apriranno con un videomessaggio del Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli. A seguire interverranno il Presidente di Assomusica, Vincenzo Spera e il Direttore Impresa Cultura Italia-Confcommercio, Valerio Toniolo.

Previsto quindi l’intervento del Capo Unità Creative Europe, Barbara Gessler, a cui seguirà una tavola rotonda alla quale parteciperanno: Silvia Costa (Pd), relatrice di Europa Creativa, Isabella Adinolfi (M5S), Boguslaw Sonik, Partito popolare europeo, Jens Michow – Presidente BDKV. Le conclusioni saranno affidate ad Antonio Tajani, presidente del Parlamento Europeo (in attesa di conferma).

Leggi anche:

Europa Creativa, Costa (S&D): programma più ambizioso che raddoppia le risorse

Ue, da comm. Cultura via libera a “Europa Creativa 2021-2027”

Articoli correlati