“Se ne va un grande attore, un grande comico che con la sua brillante ironia ha rallegrato e fatto compagnia all’Italia. In tanti anni di lavoro in radio, in teatro e in televisione è diventato quel volto familiare che gli italiani “brava gente” hanno amato e con cui hanno condiviso tanta storia del Paese. Lo piange soprattutto la sua Bologna, da cui la sua avventura era partita e che ha sempre avuto nel cuore”. Cosi il Sottosegretario al Mibac, Lucia Borgonzoni, in merito alla notizia della morte di Raffaele Pisu.

 

Articoli correlati