Il Museo e Real Bosco di Capodimonte ha comunicato, con un avviso pubblicato sul sito del Ministero per i Beni culturali, che “per mero errore materiale” l’indirizzo pec per la procedura di istituzione di una short list di esperti in beni culturali è errato. 

La procedura era stata attivata lo scorso 30 luglio sul sito del Mibac e verrà utilizzata per il conferimento di incarichi di supporto al dipartimento curatoriale, cura e gestione delle collezioni, studio-didattica e ricerca del Museo. 

La domanda di iscrizione alla short list dovrà essere inoltrata all'indirizzo mbac-mu-cap@mailcert.beniculturali.it, differentemente da quanto comunicato in precedenza. La scadenza dell’avviso è fissata al 13 agosto 2019.

Con l’istituzione della short list, si intende “semplificare e velocizzare l’azione amministrativa e consentire la compiuta attuazione dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità e trasparenza”. La short list avrà validità fino al 31 dicembre 2020.
 

Approfondimenti

 

Articoli correlati