“Questo decreto non modifica nulla, assesta solamente lo status quo. Non c’è una proposta, è tutto demandato. Dopo un anno di governo non c’è stato il coraggio di fare una scelta. Manca una visione sulla cultura”. Lo ha detto la senatrice Simona Flavia Malpezzi (Pd) intervenendo nell’Aula di Palazzo Madama sul decreto Cultura.  “Per i precari delle Fondazioni lirico sinfoniche...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati