Pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale il primo bando di concorso del MiBAC, per l’assunzione di personale nei luoghi della cultura statali. L’assunzione riguarderà gli addetti per l’assistenza al pubblico i quali dovranno occuparsi della prima accoglienza dei visitatori - ad esempio gestendo la biglietteria - e assicurare la sorveglianza dei beni esposti nel luogo in cui presteranno servizio.

“Era stata una delle priorità del mio mandato. Avevo cercato immediatamente le coperture economiche e ho lavorato fin dal primo momento per adempiere al più presto a tutti i passaggi burocratici. Ora finalmente ci siamo – ha dichiarato negli scorsi giorni il ministro per i Beni e le Attività Culturali Alberto Bonisoli – Si tratta del primo bando di una serie per arrivare, nella prima parte della legislatura, a mettere a concorso circa 5400 nuove figure professionali di cui il Mibac ha bisogno". 

Le domande di ammissione al concorso dovranno essere inviate per via telematica, compilando il modulo on-line tramite il sitema “Step.One 2019”, al seguente indirizzo internet https://www.ripam.it

Per la partecipazione al concorso dovrà essere effettuato, a pena di esclusione, il versamento della quota di partecipazione di € 10,00

Approfondimenti

 

Articoli correlati