Foto Fondazione Zeffirelli

Si è spento a Roma il costumista e Premio Oscar alla carriera 2013 Piero Tosi. Era nato a Sesto Fiorentino (FI) nel 1927. Ricorda la lungo amicizia e il proficuo sodalizio col Maestro Zeffirelli, il figlio Pippo che lo ricorda così: "La loro amicizia nasce sin dai tempi degli studi presso l’Istituto d’arte di Porta Romana, a Firenze. Franco, Piero, insieme al Premio Oscar per i costumi di Romeo e Giulietta Danilo Donati, formarono un gruppo unico ed eccezionale insieme a Anna Anni, costumista e scenografa di fiducia del Maestro e di Carla Fracci. Nell’arco di più di mezzo secolo si sono rivelati quattro autentici talenti internazionali delle arti dello spettacolo. Dopo l’incontro con Luchino Visconti, Zeffirelli li portò a Roma avviandoli a quella che sarebbe poi diventata la loro professione. Per anni hanno condiviso lo stesso appartamento a Roma dove vivevano come bohémienne, ovvero con pochi soldi e molto talento. Questo dava a tutti la possibilità di collaborare, scambiarsi idee e ottenere grandi risultati. Oggi quindi si spegne l’ultimo di questi quattro grandi artisti, sicuramente uno dei più grandi costumisti al mondo: in particolare Tosi va ricordato per i grandi film di Visconti e di Bolognini, mentre con Franco Zeffirelli ha collaborato in ogni settore dello spettacolo: per la prosa nel 1949 fu assistente volontario di Zeffirelli scenografo e della costumista Maria De Matteis per Troilo e Cressida a Boboli; poi nel 1950 fu costumista per Lulù di Carlo Bertolazzi, con le scene e la regia di Zeffirelli; quindi nel 1954 fu costumista per I saltimbanchi, spettacolo di varietà con Walter Chiari e Laura Betti, con le scene e la regia di Zeffirelli. Per l’opera nel 1959 fu scenografo e costumista per Scuola di guida, opera in un atto di Nino Rota, con la regia di Zeffirelli; e ancora nel 1960 fu costumista per Euridice di Jacopo Peri a Boboli, con scene e regia di Zeffirelli e nel 1992 fu di nuovo costumista per La bohème all'Opera di Roma, sempre con le scene e la regia di Zeffirelli. Infine il cinema: nel 1983 fu costumista per La traviata e 10 anni più tardi per Storia di una capinera, senza dimenticare il suo ruolo di consulente per il trucco dei protagonisti dei film Otello (1986) e Hamlet (1990). Vorrei anche aggiungere – conclude Pippo Zeffirelli - che Piero Tosi sarà deposto nella cappella della Famiglia Zeffirelli, al Cimitero delle Porte Sante di Firenze, dove riposano sia il Maestro con i suoi congiunti, sia Anna Anni".

 

Articoli correlati