"Nel cartellone 2019-20 del Teatro Rossetti di Trieste c'è qualcosa per tutti, un'offerta che allarga il target di potenziale pubblico e conferma l'importante ruolo di quello che è il teatro stabile del Friuli Venezia Giulia". Lo ha affermato l'assessore alla Cultura del Friuli Venezia Giulia, Tiziana Gibelli, intervenendo oggi nel capoluogo giuliano alla presentazione della prossima stagione teatrale del Rossetti.

Gibelli, confermando il costante sostegno della Regione, si è dichiarata fiduciosa che "anche quest'anno si riuscirà a fare fronte alla riduzione di contributi ministeriali. Il Rossetti - ha infatti evidenziato l'assessore regionale - è il teatro di produzione che in Italia vanta la migliore percentuale di risorse proprie rispetto a quelle pubbliche. Il tutto - ha concluso - in una città di Trieste che appare in vetta alle classifiche nazionali per il complesso di offerta teatrale".

 

Articoli correlati