“Nella nuova ridistribuzione dei Commissari europei proposta dalla presidente eletta Ursula Von der Leyen, non viene inclusa esplicitamente la parola cultura in nessuno dei titoli delle deleghe. All'interno dei 26 insoliti portafogli proposti dal presidente della Commissione europea, la "cultura" in quanto tale è scomparsa. Von der Leyen ha affidato alla commissaria Mariya Gabriel, ex commissario...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati