Domenica, 13 ottobre, la Reggia di Caserta aderisce alla giornata “Famiglie al Museo”. L’iniziativa, volta a favorire l’incontro fra luoghi della cultura e famiglie, rappresenta un'occasione per mostrare come un museo possa essere accogliente anche per i ragazzi e i bambini. La Reggia di Caserta, museo autonomo del MiBACT retto da Dario Franceschini, ha disposto in occasione di “Famiglie al Museo”, l’ingresso GRATUITO agli Appartamenti dell’Ottocento, alla splendida mostra “Da Artemisia a Hackert” e al Parco. Il Complesso vanvitelliano proporrà diverse iniziative per raccontare e far conoscere il proprio patrimonio culturale anche ai suoi visitatori più giovani.

Teatr@ndo alla Reggia: in collaborazione con gli studenti del Liceo Manzoni di Caserta, verranno messe in scena brevi pièce teatrali ispirate alla nascita e all’evoluzione del Giardino Inglese e ai miti classici rappresentati nelle Fontane.​ Dove: Fontana di Diana e Atteone Orario: 11.00/13.00 e 14.00/16.00.

Libri da proteggere. Come prendersi cura dei “vecchi libri della nonna”: verranno illustrati alcuni utili consigli per conservare i libri all’interno del proprio ambiente domestico e per proteggerli dall’usura e dal tempo. Dove: Laboratorio di Restauro per i Beni Archivistici e Librari Orario: 9.30/13.30

“Opperari, donne e figlioli”: i visitatori potranno ammirare i documenti originali che testimoniano l’impiego di intere famiglie, che “travagliavano” per la costruzione del Palazzo reale. Sarà inoltre testimoniata la presenza nel cantiere di numerosi schiavi turchi che, una volta battezzati, sposavano ragazze del luogo formando un proprio nucleo familiare. Dove: Archivio storico Orario: 9.00/13.00

Storia della famiglia reale: percorrendo gli Appartamenti dell’Ottocento e le sale della mostra “da Artemisia a Hackert”, verranno narrati la storia del quarto di Ferdinando e Carolina e aneddoti e curiosità sulla famiglia reale Dove: Appartamenti storici Orario: 9.00/12.00 e 16.00/18.00 con partenza dalla Sala del Trono

Alle 11.30, nella Cappella Palatina, nell’ambito della rassegna “Autunno musicale”, sarà possibile assistere al concerto dell’Orchestra da Camera di Caserta, diretta da Antonino Cascio, con Keyong Ham all’oboe. Ingresso gratuito. Disposizioni per la visita: L’accesso agli Appartamenti dell’Ottocento e alle sale della mostra “Da Artemisia a Hackert” sarà consentito ad un numero massimo di 3.600 persone divise in due turni: 8.30/13.30 – 1800 persone; 13.30/19.00 – 1800 persone. Orari: 8.30/19, ultimo accesso alle 18.

Il Parco, con i suoi 120 ettari di boschi, fontane, vasche e meraviglie nascoste, sarà visitabile dalle 8.30 alle 18, con ultimo accesso alle 17. Chiusi, in considerazione dell’elevato numero di visitatori attesi al fine di preservarne l’enorme patrimonio storico, artistico e vegetale, gli Appartamenti del Settecento, la mostra Terrae Motus, il Teatro di Corte e il Giardino Inglese. Non sono prenotabili servizi aggiuntivi, saltacode e accessi preferenziali per gruppi.

 

Articoli correlati