La memoria può essere a volte offuscata. Ma basta poco, anche solo un po' di energia e calore umano per strofinare ad esempio una cartolina annerita che pende dal soffitto, per togliere quel velo che la nasconde e ravvivarla. E' quello che succede nella mostra "Touch" ospitata all'interno di Didacta, la fiera sull'innovazione e il futuro della scuola che ha aperto i battenti alla Fortezza da Basso...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati