“L’Italia non è soltanto i grandi attrattori, non è solo Roma, Venezia, Firenze o Napoli, così come Roma non è solo il Colosseo, il Pantheon o i Musei Vaticani. Lo sforzo è quindi quello di convogliare i turisti e i visitatori nei luoghi e nei musei che sono meno conosciuti in città”. Lo ha detto Daniela Porro, da qualche settimana alla guida della Soprintendenza Speciale di Roma, nel...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati