Il Museo Nazionale Romano partecipa al concorso di Art Bonus con un progetto di restauro che, interamente finanziato da un mecenate (Assitec 2000 s.r.l.), è stato già realizzato e presentato al pubblico il 21 giugno scorso alle Terme di Diocleziano. Si tratta del restauro del rilievo con prospetto architettonico e iscrizione mitraica.

DESCRIZIONE

Il rilievo, in marmo bianco a grana fine , rinvenuto a Roma in via di San Claudio nel 1867 e attualmente collocato nell’Aula X delle Terme di Diocleziano, si data alla fine del IV secolo d.C. Fratturato in tre parti, presenta numerose scheggiature sulla fronte, sulle mensole e nella parte superiore; mancano, a partire da sinistra, le prime due colonne, la quinta e la sesta. Sulla fronte il rilievo presenta un portichetto sorretto da colonne poggianti su mensole lisce e articolato sul fondo in sette nicchie, inquadrate da lesene. Sul lato opposto, all’interno di una tabula ansata, è incisa un’iscrizione sacra posta da Tamesius Olimpius Augentius, il cui testo, in metrica, ricorda le benemerenze del dedicante per la celebrazione del culto di Mitra. Il rilievo ha necessitato di un restauro conservativo: oltre alle fratture esistenti, si sono rilevati diffusi depositi superficiali, macchie da percolazione, tracce di ossidazioni ferrose, derivanti da perni inseriti in passato, e residui di pregressi risarcimenti di lacune in malta cementizia.

IL PREMIO ART BONUS

Il premio per il progetto che riceverà il maggior numero di voti consiste in un riconoscimento simbolico che verrà conferito all'ente vincitore e ai mecenati con cerimonia pubblica. A partire dal 28 ottobre 2019, sarà possibile votare anche attraverso i canali social di Art Bonus:

  • la pagina Facebook raggiungibile al link https://www.facebook.com/artbonus14/
  • l’account Instagram @ArtBonus https://www.instagram.com/art_bonus/

 

 

Articoli correlati