Il Ministero dei Beni culturali e del Turismo ha diffuso una circolare a tutti i dirigenti dell’amministrazione centrale e periferica al fine di affidare l’incarico (dirigenziale di livello generale) ad interim di direttore del Museo Nazionale Romano fino all’espletamento delle procedure per il concorso internazionale che individuerà il nuovo direttore dell’istituto museale rimasto vacante dopo la nomina di Daniela Porro alla guida della Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Roma. Come detto, il nuovo direttore ad interim avrà il compito di traghettare il Museo - uno dei trenta musei statali dotati di autonomia voluta dal ministro Dario Franceschini nel suo precedente mandato al Collegio Romano - fino all’insediamento del nuovo direttore che sarà scelto tramite selezione internazionale, come previsto per legge. Le candidature per l'incarico ad interim dovranno pervenire entro il 10 novembre 2019.

 

Articoli correlati