Il Dl Lirica approvato lo scorso giugno adegua “il sistema legislativo nazionale relativo al lavoro a tempo determinato nelle fondazioni lirico-sinfoniche con le norme dell'Unione europea”. Lo ha sottolineato la sottosegretaria ai Beni culturali, Lorenza Bonaccorsi, rispondendo nell’Aula della Camera a un’interrogazione della deputata Silvia Fregolent (Iv) sulla situazione delle fondazioni...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati