Si terrà il 9 novembre presso il Palazzo N.P. Rumjantsev (Anglijskaja nab., 44) nell'ambito del Festival "I lungofiumi di San Pietroburgo" il concerto "L'infinito di Pietro Cimara". L'evento è organizzato dall'Istituto italiano di cultura di San Pietroburgo. Durante il concerto saranno eseguite le opere del compositore italiano Pietro Cimara, nato a Roma nel 1887. Nonostante la fama acquisita dalle sue romanze melodiche, le quali divennero insolitamente popolari nei salotti aristocratici romani, il compositore preferì per tutta la sua vita rimanere nell’ombra. La sua indole solitaria si acuì soprattutto dopo la morte della sua unica figlia.

Il soprano Nunzia Santodirocco si è laureata in canto e pianoforte. Sin dalla tenera età ha iniziato una felice carriera che l’ha portata a esibirsi nei più famosi teatri di tutto il mondo: Verona, Salerno, Seoul, Cairo, Kyoto, Malaga.

Il pianista Alberto Nones si è laureato con lode in pianoforte nella classe di Antonella Costa. In seguito ha studiato presso diversi maestri per raffinare la propria tecnica pianistica. Durante la sua carriera è riuscito a combinare l’attività concertistica con il lavoro di critico musicale, occupandosi inoltre dello studio delle interrelazioni esistenti tra musica, cultura e società.

 

Articoli correlati