C’è tempo fino al 25 novembre per partecipare all’avviso di manifestazione di interesse per la nomina di componente della Commissione Consultiva per la Musica,  da individuare “fra persone particolarmente qualificate nel settore della musica lirica”.

Lo comunica il Ministero per i Beni culturali con un avviso sul proprio sito istituzionale. La procedura è stata attivata a seguito delle dimissioni dall’incarico di un componente dell’attuale Commissione. La durata dell’incarico è, per questo, limitata al periodo residuo rispetto alla nomina per tre esercizi finanziari, effettuata con decreto ministeriale 11 gennaio 2018.

La proposta di candidatura dovrà essere presentata esclusivamente tramite posta elettronica certificata all'indirizzo PEC mbac-dg-s@mailcert.beniculturali.it.

LA SELEZIONE

Possono presentare proposta di candidatura i cittadini dell’Unione Europea che siano “esperti altamente qualificati nelle materie di competenza della Commissione o tra docenti universitari o critici della medesima materia”. Il componente che verrà scelto per mezzo dell’avviso, nello specifico, sarà “individuato fra persone particolarmente qualificate nel settore della musica lirica”.

Curriculum e documentazione allegata dal candidato dovranno contenere gli elementi che consentono di constatare e verificare l’esistenza del requisito dell’alta qualificazione, il possesso di una laurea specialistica nella materia e la presenza di esperienze attinenti la stessa.

Approfondimenti

 

Articoli correlati