Il via libera dal Mise e dal Mibact a interventi sulla città vecchia di Taranto “è un’ottima notizia, nei giorni in cui il presidente Conte sta affrontando con coraggio e responsabilità la difficile situazione dell'Ilva”. Lo scrive su Facebook il deputato Michele Nitti (M5S). “Novanta milioni di euro per 12 progetti di restauro, riqualificazione e valorizzazione nella città vecchia di Taranto finanziati dal Cipe a valere sui fondi FSC”. “È uno tra i più importanti segnali di ripartenza della città. La diversificazione economica di Taranto non può che ripartire dal suo straordinario patrimonio culturale”, ha concluso Nitti.

 

Articoli correlati