Arriva alla Camera, dopo il via libera del Senato con 139 “sì”, 104 “no” e 6 astenuti, il decreto sul riordino dei Ministeri. Il provvedimento - che arriverà in Aula mercoledì - dovrà essere convertito in legge entro il 20 novembre. Il Dl, tra le altre cose, trasferisce nuovamente al Ministero dei beni e delle attività culturali le funzioni in materia di turismo attualmente esercitate...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati