“L’Italia rappresenta senza ombra di dubbio il terreno più fertile per una raffinata ricerca musicologica vista la storia di tante produzioni di musica e di beni musicali in ogni epoca a partire dall’alto medioevo fino ai giorni nostri”. Lo ha detto Mario Pittoni, presidente della 7a Commissione Cultura del Senato, intervenendo agli 'Stati generali di Musicologia' ospitati alla sala Koch...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati