Si terrà venerdì il nuovo appuntamento del ciclo di incontri “Musei Italiani – Sistema nazionale”, al Planetario delle Terme di Diocleziano. Gli incontri sono l’occasione per promuovere al meglio l’immenso patrimonio culturale del nostro Paese e raccontare il Sistema museale nazionale: la più importante missione dei prossimi anni per mettere in sinergia tutti i musei italiani, in una rete neurale che dia impulso alla vita stessa degli istituti museali, e per contribuire insieme allo sviluppo della cultura, come previsto dall’art. 9 della Costituzione.

Venerdì dalle 17 si presentano tre realtà museali per raccontare la loro esperienza e lasciare in esposizione opere rappresentative della propria collezione. Aprirà l’incontro il direttore della Dg Musei del Mibact, Antonio Lampis. 

Intervengono: Eva Degl’Innocenti, Direttrice del Museo archeologico nazionale di Taranto, tra i principali musei archeologici dotati di autonomia speciale del MiBACT; Mario Scalini, Direttore del Polo museale dell’Emilia Romagna, l’istituto del MiBACT che gestisce 26 luoghi della cultura nella regione; Patrizia Asproni, Presidente della Fondazione Marini San Pancrazio di Firenze, che gestisce e valorizza le opere donate al Comune di Firenze dallo scultore Marino Marini e dalla moglie Mercedes Pedrazzini Marini.
 

 

Articoli correlati