La direzione ad interim della Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Roma in esecuzione alla determina a contrarre n. 99 del 5 luglio 2019 del Soprintendente Francesco Prosperetti, ha indetto una gara informale ad evidenza pubblica per l'affidamento in concessione del servizio di cassa della Soprintendenza stessa.

La concessione del servizio decorrerà dalla data di stipula del contratto, presumibilmente dal 1 gennaio 2020 fino al 31 dicembre 2023. Non è ammesso il tacito rinnovo alla scadenza. Il valore presunto complessivo del contratto relativo al servizio di cassa è stimato in 20.000 euro per tutta la durata della concessione. Gli Istituti bancari interessati a partecipare alla gara informale potranno presentare offerta entro il 28 novembre 2019. Attualmente gli incassi da ingressi al netto dell'aggio sono stimati in 1.500.000 euro l’anno.

Approfondimenti

 

Articoli correlati