Prima di tutto aiutare Venezia, poi attrarre investimenti dall’estero per intervenire sui beni culturali. E ancora: bonus cultura, FUS, abolizione del biglietto nominale per gli spettacoli dal vivo. Sono alcuni degli interventi proposti da Forza Italia (prima firma Andrea Cangini) attraverso una decina di emendamenti alla Manovra 2020 in corso di discussione al Senato. Ecco alcuni di quelli che...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati