Il Presidente della Repubblica Ceca Milos Zeman ha inviato negli scorsi giorni un messaggio di solidarietà al capo di Stato italiano Sergio Mattarella in occasione delle recenti inondazioni che hanno colpito la città di Venezia. “Osservo con grande tristezza e preoccupazione le inondazioni di Venezia che stanno paralizzando il normale funzionamento della città e minacciano gli edifici storici, patrimonio culturale mondiale. Vorrei esprimere tutta la solidarietà del popolo ceco nei confronti degli italiani, in particolare verso i veneziani, che stanno cercando in tutti i modi di mettere in salvo i preziosi monumenti ed opere d’arte".

“In Repubblica Ceca è ancora vivo il ricordo delle alluvioni del 2002, che colpirono con forza distruttiva il nostro paese. Sia a Praga, che in altre città, vennero messi a rischio beni storici e culturali come il ponte di Carlo o il Clementinum. Possiamo perciò capire la disperazione che si prova nel vedere salire il livello dell’acqua in Piazza San Marco, il cuore di Venezia”.

“Spero che proprio l´acqua, dalla quale Venezia ha tratto la propria origine, non sia la causa della sua scomparsa”, ha concluso il presidente ceco. 

 

Articoli correlati