"Dario Franceschini dovrebbe avere l’onestà, oggi, di dire il nome e il cognome di chi promosse l’intesa del progetto europeo per salvare Pompei dal degrado dopo il famoso crollo del Muro della casa dei Gladiatori: Sandro Bondi". E' quanto dichiara il senatore Francesco Giro (FI), già sottosegretario al Mibact. "L’allora Ministro della cultura del governo Berlusconi non si fece intimidire...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati