Sono aperte le iscrizioni alla terza edizione del Master di I livello in Progettazione e accesso ai fondi europei per la cultura, la creatività e il multimediale, promosso dal Dipartimento di Scienze politiche dell'Università di Perugia.

Il Master si configura quale percorso di alta formazione sulla progettazione europea, con approfondimenti specifici in ambito culturale, creativo, multimediale e audiovisivo": "Europa" e "Cultura", quest'ultima variamente intesa, si fondono, con l'obiettivo di costruire, per i partecipanti, una spendibilità immediata di competenze teoriche e tecnico-gestionali in grado di innovare gli approcci professionali e valorizzare le enormi potenzialità dei settori culturali e creativi, intercettando risorse europee.

Lungo il percorso formativo - dalla durata di circa 15 mesi, per 300 ore di didattica, 400 di tirocinio e 74 CFU - i partecipanti acquisiscono competenze teoriche e tecnico-gestionali legate al project design e al project management. "La figura del progettista europeo - spiega il Direttore Fabio Raspadori, docente di Diritto dell'Unione europea presso l'Ateneo perugino - si caratterizza per la grande spendibilità nel mercato del lavoro: è elevato, infatti, il fabbisogno di profili che sappiano innovare e intercettare risorse, guardando alle politiche ed alle linee di finanziamento dell'Unione europea".

"Attraverso un approccio fortemente professionalizzante e laboratoriale, i corsisti sono messi nelle condizioni di entrare immediatamente nel vivo della professione del progettista europeo - afferma Diletta Paoletti, Coordinatrice del Master ed esperta di fondi europei - e grazie alla nutrita platea di docenti con entrano in contatto durante il corso, il Master permette ai partecipanti di costruire un variegato e importante network con numerosi professionisti, operatori, progettisti e stakeholder dei settori culturali e creativi".

Tra i partner del Master, che contribuiscono in termini di expertise e docenze, anche Federculture, Fondazione Symbola, Fondazione Fitzcarraldo, APRE (agenzia per la promozione della ricerca europea), solo per citarne alcuni.

Il bando, nonché tutte le informazioni su durata, costo e caratteristiche dell’offerta formativa, sono reperibili nel sito http://progettazioneculturaeuropa.unipg.it. Scadenza iscrizioni: 11/02/2020

Approfondimenti

 

Articoli correlati