L’iscrizione dei Giardini Botanici di Singapore nella lista del patrimonio Unesco ha stimolato “un senso di orgoglio dei nostri cittadini, una iniziativa per valorizzare il cinquantenario della nostra indipendenza”. Lo ha detto ad AgCult Jean Wee, Singapore National Heritage Board, a margine del workshop “Patrimonio Unesco: modelli, strumenti & opportunità”. “La decisione di iscrivere...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati