"Anziché contrasti e alimentazione delle criticità associate alla gestione dei beni culturali, occorre una condivisione fattiva di obiettivi tra le associazioni di volontariato e quanti operano come professionisti del campo. Il volontariato specializzante, infatti, non toglie terreno ai professionisti, anzi talvolta crea le premesse affinché anch'essi possano acquisire ulteriori esperienze e...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati