Domani, venerdì 29 novembre, verrà presentato il Premio Modigliani 2019, promosso dal Comune di Livorno con la collaborazione della Regione Toscana, la direzione scientifica del Centro per l'arte contemporanea Pecci di Prato e il sostegno del Mibac, il Ministero per i Beni culturali e il Turismo.

La conferenza stampa si svolgerà venerdì 29 alle 13 nella Sala stampa Cutuli di Palazzo Strozzi Sacrati, sede della Giunta regionale in piazza Duomo a Firenze, dove interverranno la vicepresidente ed assessore alla Cultura della Regione Toscana, Monica Barni, l'assessore alla Cultura del Comune di Livorno, Simone Lenzi, e la direttrice del Centro per l'arte Pecci di Prato, Cristiana Perrella. Nel corso della conferenza stampa verranno annunciati i nomi degli artisti vincitori del Premio.

Il Premio Modigliani, fondato nel dopoguerra per accompagnare la ricostruzione, anche culturale, della città di Livorno, devastata dai bombardamenti, è stato riattivato con l'obiettivo di valorizzare la ricerca artistica contemporanea favorendo le nuove generazioni e con lo scopo di incrementare la collezione d'arte di Livorno, oltre che di aprire il Premio agli artisti stranieri seguendo la vocazione naturale della città, espressione dell'integrazione di etnie e credo religiosi diversi tra loro.

 

Articoli correlati