“L’idea di promuovere una Capitale italiana della Cultura ci venne nell’anno di proclamazione di Matera a Capitale europea della Cultura 2019, quando pensammo un meccanismo ugualmente virtuoso che mettesse in moto una sana competizione tra città, di progettazione, di riflessione tra le stesse, di coinvolgimento del pubblico e del privato. La Capitale italiana della Cultura è cresciuta anno...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati