“Siamo entusiasti di far parte di questa mobilitazione e di contribuire a questo ambizioso piano d'azione! Insieme possiamo trovare soluzioni praticabili per affrontare i cambiamenti climatici e raggiungere l'accordo di Parigi”. Lo scrive Europa Nostra, commentando la presentazione da parte del Climate Heritage Network (CHN) del piano d'azione “Madrid-to-Glasgow Arts, Culture and Heritage Climate Action Plan”. “Europa Nostra è attiva nel mobilitare il settore del patrimonio culturale per l'azione a favore del clima in tutto il mondo ed è membro del Climate Heritage Network, figurando tra i firmatari del Memorandum of Understanding sul Patrimonio Climatico. La dedizione allo sviluppo sostenibile attraverso il patrimonio culturale e la lotta ai cambiamenti climatici sono priorità fondamentali di Europa Nostra”.

Il 5 dicembre il Climate Heritage Network (CHN) ha presentato il piano d'azione “Madrid-to-Glasgow Arts, Culture and Heritage Climate Action Plan”, che propone soluzioni per affrontare il cambiamento climatico e realizzare gli obiettivi dell'accordo di Parigi. Il piano sottolinea l'importanza delle arti, della cultura e del patrimonio culturale per un’azione a sostegno del clima. I primi risultati delle attività realizzate e l'impatto del piano d'azione saranno presentati nel corso della COP26 che si terrà dal 9 al 19 novembre 2020 a Glasgow.

 

Articoli correlati