Inaugura giovedì 12 dicembre alle 10 la nuova mostra di "Fumetti nei Musei" all'Istituto Centrale per la Grafica di Roma (Via della Stamperia, 6). Tavole, vignette e balloon tratti da 29 nuovi albi, realizzati dai più importanti autori di graphic novel italiani che raccontano, in modo inedito, i musei statali: luoghi dove accadono storie incredibili e dove l’immaginazione viene spinta tra suggestioni del passato e scenari fantascientifici, personaggi realmente esistiti, mostri e supereroi.

La collana che, nella prima edizione ha vinto “l’oscar del fumetto”, il premio Gran Guinigi al Lucca Comics & Games 2018 come miglior progetto editoriale, raggiunge ora 51 storie, in esposizione nel più prestigioso Istituto di arte grafica del Paese. Fumetti nei musei è un progetto ideato e curato dall’Ufficio Stampa e Comunicazione del ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo, realizzato in collaborazione con Coconino Press – Fandango e con il supporto di Ales Spa, del Centro per i Servizi educativi (MiBACT) e della Direzione Generale Musei (MiBACT).

 

Articoli correlati