“Anche quest’anno Più libri più liberi si conferma un’iniziativa di successo per avvicinare alla lettura”. Così il ministro per i beni e e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini che sottolinea : “Così come avviene per altri settori è arrivato il momento per cui anche per il libro venga definito un intervento organico a sostegno dell’intera filiera: le librerie piccole e grandi, i distributori, gli autori, le giovani firme e gli editori. Il governo è al lavoro e penso che un simile provvedimento possa godere di un ampio consenso in Parlamento”.

 

Articoli correlati