"La transumanza diventa patrimonio culturale immateriale UNESCO! Questa tradizione rurale antichissima e diffusa lungo tutta la nostra penisola rappresenta la migrazione stagionale di greggi e mandrie, guidate dagli allevatori lungo le vie dei tratturi per raggiungere i pascoli migliori. Una tradizione fortemente identitaria, che nel tempo ha contribuito a creare profondi legami sociali e culturali fra gli allevatori e le comunità locali. Questa tradizione è tutt'oggi praticata nel Centro e nel Sud Italia, così come in alcune aree delle nostre Alpi. Sono fiera di questo riconoscimento. Il ruolo di primo piano del nostro Paese nel patrimonio rurale, agroalimentare e artigianale nel mondo ci riempie di orgoglio". Lo scrive su Facebook il ministro delle Politiche agricole, Teresa Bellanova. 

 

Articoli correlati