Mercoledì 18 dicembre 2019, alle 15.30, a Crotone il Museo archeologico nazionale di Capo Colonna in collaborazione con l’UniCal presenterà le nuove installazioni multimediali della Sezione subacquea nella sua esposizione permanente.

“Sarà un’occasione importante – afferma il dottor Gregorio Aversa, direttore del Museo archeologico nazionale di Capo Colonna - per discutere della ricchezza del patrimonio sottomarino presente lungo le coste calabresi sia dal punto di vista archeologico sia da quello naturalistico e delle opportunità che possono venire da un modo inclusivo di prendere contatto con una dimensione non sempre alla portata di tutti. Grazie al progetto BluMed – conclude Gregorio Aversa – la Calabria viene così proiettata nel cuore del Mediterraneo”.

Il Museo archeologico nazionale di Capo Colonna è afferente al Polo museale della Calabria, guidato dalla dottoressa Antonella Cucciniello.

 

Articoli correlati