Freemuse, in collaborazione con Culture Action Europe, ha lanciato un nuovo rapporto sullo stato della libertà artistica in Europa, che sarà presentato il 21 gennaio al Parlamento europeo di Bruxelles. Il rapporto, il primo nel suo genere, ha registrato violazioni della libertà artistica e sanzioni contro artisti di tutta Europa. Freemuse ha documentato 380 casi di violazioni del diritto alla libertà di espressione artistica in Europa da gennaio 2018 a ottobre 2019. Il report, inoltre, ha registrato nello stesso periodo 179 atti di censura avvenuti in 27 paesi.

Al momento del lancio, saranno proposte al Parlamento europeo azioni e raccomandazioni concrete per garantire che il diritto all’espressione artistica non sia solo maggiormente tutelato, ma anche promosso in modo cruciale in tutto il continente. Freemuse è un'organizzazione internazionale indipendente che sostiene e difende la libertà di espressione artistica.

 

Articoli correlati