Un lungo weekend all’insegna dell’arte, della cultura e della tradizione natalizia quello in arrivo al Parco archeologico del Colosseo. Domenica 5 gennaio con la domenica gratuita nell'ambito della iniziativa del MiBACT #domenicalmuseo e il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, con le nuove tariffe in vigore dal 1 gennaio, sarà ancora possibile visitare il Presepe allestito al I ordine del Colosseo dall’Associazione “Presepe de la Penna”.

L’Associazione nasce nel 2007 per l’impegno di un gruppo di amici e artigiani del comune di Penna in Teverina, piccolo borgo medievale sulle colline umbre nell’alta valle del Tevere con l’intento di riprodurre l’arte presepiale tramite l’utilizzo di nuove tecniche, ma mantenendo il più verosimile possibile il contesto prettamente rurale e con l’intento di riproporre antichi mestieri, ormai quasi del tutto perduti.

Con questo importante gemellaggio il Parco archeologico del Colosseo conferma e rafforza la sua volontà di istituire durevoli rapporti con il territorio locale, supportando il sistema dell’artigianato artistico e proponendosi come presidio culturale e storico del territorio, ai fini dello sviluppo della creatività e del “saper fare”.

 

Articoli correlati