Il Pentagono smentisce le parole del presidente Usa Donald Trump sui possibili attacchi al patrimonio culturale in Iran ma le minacce del tycoon continuano ad allarmare la comunità internazionale. Dopo il richiamo dell’Unesco a rispettare gli accordi internazionali e l’appello di ICOM e ICOMOS alla protezione del patrimonio culturale “ovunque esso si trovi”, è sul web che cresce la protesta....

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati