Cinque film di Federico Fellini distribuiti, in versione restaurata, nelle sale cinematografiche di tutta Italia grazie all’impegno congiunto di Cineteca di Bologna, CSC – Cineteca Nazionale e Istituto Luce – Cinecittà (in collaborazione con RTI – Mediaset e Cristaldifilm), per celebrare il centenario della nascita del regista, che cadrà il 20 gennaio. Da lunedì 13 gennaio potremo vedere sul grande schermo – come amava Fellini, grande sostenitore della visione in sala – Lo sceicco bianco, I vitelloni, La dolce vita, 81⁄2, Amarcord.

Un’iniziativa che renderà disponibili i cinque restauri per tutto il 2020: il calendario, in continuo aggiornamento, sarà consultabile al link: distribuzione.ilcinemaritrovato.it/fellini-100. Un percorso che va dall’esordio “solitario” di Fellini con Lo sceicco bianco, dopo la co-regia assieme ad Alberto Lattuada di Luci del varietà, e il successivo I vitelloni, per giungere a quel personalissimo catalogo di ricordi rappresentato da Amarcord, passando per quelli che forse sono i suoi film più rappresentativi, La dolce vita e 81⁄2.

 

Articoli correlati