“La scelta di Cecilia Alemani come curatrice della 59. Esposizione Internazionale d'Arte conferma la capacità di visione della presidenza di Paolo Baratta che, nell'affidare per la prima volta a una donna italiana l’intera progettazione artistica, prosegue nell'opera di innovazione e rilancio di una delle più importanti istituzioni culturali incrementandone il già notevole prestigio internazionale consolidato attraverso una conduzione attenta e illuminata. Cecilia Alemani ha curato il Padiglione Italia nel 2017 e sono sicuro che il suo nuovo progetto sarà ugualmente coraggioso e innovativo”. Così il ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini.

 

Articoli correlati