Teatro Romano, Tempietti e Terme: sono le "Tre T", quelle su cui la città di Chieti sta puntando per creare un nuovo progetto di valorizzazione delle aree archeologiche capace di restituire ai propri cittadini e ai turisti - in un nuovo sistema integrato - le meraviglie dell'antica Teate Romana. Il progetto, promosso dalla Soprintendenza archeologia, belle, arti e paesaggio, desidera coinvolgere...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati