Martedì 21 gennaio a Roma alle ore 16,30, l’Archivio Centrale dello Stato ospiterà l’evento organizzato dal Centro Internazionale Antinoo per l’arte – Marguerite Yourcenar, per celebrare la carriera dell’artista Luciana Fortini.

L’ACS ospita alcune delle sue opere scultoree all’interno dei propri spazi architettonici. Nei loggiati marmorei dell’Istituto infatti, tra le vetrate e le colonne, sono in esposizione permanente maestose sculture in bronzo cui la luce naturale, nel tempo, ha conferito preziose sfumature. Le opere, concepite e realizzate dalla Fortini per illustrare il cammino delle scoperte geografiche e gli incontri tra civiltà del passato, sono simboli di conquiste conoscitive dell’umanità. Nello spazio espositivo dell’Istituto, saranno esposte alcune significative opere polimateriche e sarà organizzata una visita guidata alle grandi opere scultoree presenti in Archivio Centrale dello Stato.

Nella stessa giornata, presso l’ambasciata di Spagna, l'ambasciatore di Spagna in Italia Alfonso Dastis e il consigliere culturale dell'Ambasciata di Spagna in Italia, Ion de la Riva, le conferiranno il titolo onorifico De la Cruz de Official de la Ordem del Merito Civil, concesso da Sua Maestà il re di Spagna Felipe VI per la sua eccellente carriera artistica e per la generosa donazione delle sue opere alla Spagna. 

 

Articoli correlati