“Nel rispetto del patrimonio culturale, dei dipendenti ministeriali, delle amministrazioni locali e dell'imprenditoria onesta” sarebbe opportuno “rinviare il ridisegno della periferia della tutela a dopo l'espletamento dei concorsi per nuovi dirigenti e altro personale necessario, in particolare amministrativo, fermati da qualche mese, senza i quali le attività quotidiane di tutela finirebbero...

Per visualizzare l'articolo integrale bisogna essere abbonati.

Per sottoscrivere un abbonamento contatta gli uffici commerciali all'indirizzo marketing@agcult.it.

Se invece vuoi ricevere settimanalmente una selezione delle notizie pubblicate da AgCult registrati alla Newsletter settimanale gratuita.
 

Articoli correlati