“Federico Fellini è stato molto più di un grande regista. E’ stato un artista completo, di straordinaria potenza creativa, visionaria, onirica, poetica. Un anticonformista, un rivoluzionario che amava esplorare l’umanità”. Lo scrive su Facebook il Sottosegretario del Ministero per i Beni e le attività culturali e per il Turismo, Anna Laura Orrico, nel centenario della nascita del regista. “Con i suoi film fuori dagli schemi - capolavori come Amarcord, La Dolce Vita, 8 e mezzo, La strada, Le notti di Cabiria - ha fatto la storia del cinema mondiale, portando sul grande schermo un incredibile catalogo di personaggi, regalandoci storie ed immagini meravigliose, emozioni indimenticabili. Un Maestro con la M maiuscola. Un genio”.

 

Articoli correlati